DA FRANCESCO A FRANCESCO


Mentre salutiamo i camminatori “Da Francesco a Francesco”  che giorno dopo giorno si avvicinano ad Assisi per la festa del 4 ottobre, facciamo il punto in Valle di Rieti.

Il Consorzio Pro-Loco Valle Santa, coordinatore locale della manifestazione, esprime la più ampia soddisfazione per l’esito dell’evento: due giornate di cammino tra la nostra gente; soddisfazione per l’accoglienza che il nostro territorio ha saputo offrire agli ospiti viandanti sulle orme di San Francesco.

Pur nella trepidazione di un cielo settembrino pre-autunnale, nel ritmo incalzante di       “nubilo et sereno”,  la nostra Valle non ha fatto mancare, per squarci, i colori  della sua bellezza.  La natura, seppure antropizzata, i nostri Santuari, i nostri Borghi e la Città, con le donne e gli uomini che si sono prodigati, si sono aperti allo sguardo di chi ricercava contemplazione, al ristoro di chi vuole rallentare la frenesia della corsa quotidiana,  alla riflessione di chi ancora immagina la speranza di cambiamenti solidali e umani.

Un sentito grazie

Alle Pro-Loco della Valle Santa Reatina che lungo il percorso, con l’amore e la passione di cui sono capaci, hanno raccontato il territorio. Al presidente del comitato provinciale UNPLI di Rieti Pietro Patacchiola.

Agli amministratori degli Enti Locali.

A Pippi Quadruccio Presidente della sezione CAI di Rieti e a Simone Mostarda  Presidente della sottosezione di Poggio Bustone.

Ai camminatori.

A Claudio Nardocci, Rossano Tantari e Francesco Fiorelli dei comitati regionali UNPLI Lazio e Umbria, enti organizzatori dell’evento.

A Gigi Bettin, Volontario e coautore della guida “la via di Francesco”,  Mauro Rinaldi referente del Cammino di San Benedetto e Francesco Battisti membro della commissione centrale escursionismo del CAI Nazionale.

A Vincenzo Scasciafratti e Rita Zelli che hanno illustrato il cammino.

A Padre Renzo e Padre Giuseppe,  che ci hanno accolto nel Santuario Francescano di Poggio Bustone.

A Sabrina Vecchi della Redazione di Frontiera, che ha brillantemente coordinato la conferenza “La Valle Santa Reatina – Terra di Cammini.

A tutti coloro che hanno curato l’accoglienza e che hanno contribuito alla riuscita di cosí emozionanti giornate.

 

Leave a comment

Your email address will not be published.